PERCHE’ LE PERSONE METTONO MI PIACE AI CONTENUTI STUPIDI

Quando vediamo un contenuto stupido, leggero, che ci salta all’occhio per la sua demenza, immediatamente mettiamo un bel MI PIACE.

Quando, viceversa, vediamo un contenuto interessante, impegnato, lo tralasciamo.

Come mai?

Semplice.

SIAMO IGNORANTI!


mi-piace-fail-prank-fake

 

Certo. Non prendertela se sono così schietto e sincero.

L’ignoranza non è un difetto, ma è uno status.

Siamo ignoranti di fronte al web e ai suoi contenuti.

Ignorante significa ignorare, non conoscere.

E in effetti, noi non conosciamo molte cose.

Innanzitutto non conosciamo il vero significato del “Mi piace”.

Poi non conosciamo il web, non ne conosciamo le dinamiche, le regole.

Acquistiamo un tablet, uno smartphone o un pc.

Senza pensarci installiamo Whatsapp, Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e tutte le app che dovrebbero facilitarci la vita.

Siamo iscritti a tutto. Siamo presenti ovunque.

Siamo sempre connessi, sempre on line.

Viviamo con il cellulare sempre e costantemente tra le mani.

Quando non sappiamo cosa fare, quando siamo in fila alle casse del supermercato.

Quando siamo sul treno, sul pullman, in metropolitana.

Quando siamo davanti alla tv. Al ristorante, in palestra, a tavola con qualcuno.

Lo usiamo prima di andare a dormire e lo guardiamo appena ci svegliamo.

Scarichiamo decine di email.

Il cellulare ci protegge.

Quando siamo in mezzo ad altre persone, quando ci sentiamo a disagio, lo tiriamo fuori dalla tasca e apriamo a caso le nostre app.

E tra le prime app che apriamo sicuramente c’è Facebook. O Instagram o Twitter, che sono oggi i social network più usati.

E li scorriamo le pagine, senza prestare molta attenzione.

Appena vediamo un contenuto, una foto, un video o un testo con un titolo che richiama la nostra attenzione, ci soffermiamo.

Immediatamente capiamo se si tratta di una stupidaggine o di qualcosa di serio.

E se si tratta di una stupidaggine, pubblicata ad hoc per noi e solo per noi, ecco che il nostro dito va irrimediabilmente sul Mi piace.

Se invece leggiamo un argomento serio, interessante, scientifico, passiamo oltre come se niente fosse.

I social network per tutti noi non sono uno strumento di lavoro ma un passatempo.

Quando non sappiamo cosa fare, navighiamo senza pensare molto a quanto stiamo facendo.

Senza pensare che dietro ad un post, ad una foto, ad un video, ci sono persone che lavorano, che ideano, che scrivono contenuti apposta per gente come noi.

Gente che non ha voglia di cose troppo complicate.

mi-piace

Gente che vive senza pensare alle conseguente.

Spesso queste conseguenze sono dei commenti stupidi che scriviamo di getto ad un post.

Magari un post di un vip, di un politico verso il quale non nutriamo una gran simpatia.

Ed ecco che il nostro post, cattivo, sarcastico, feroce, viene pubblicato senza che nessuno ne pagherà mai le conseguenze.

Ed ecco che diventiamo vittime e carnefici di un sistema verso il quale siamo schiavi ma senza il quale ci sentiamo nudi.

Conosco davvero pochissime persone che non sono iscritte ad almeno un social network.

E se non lo sono, perché non vogliono farsi trovare, sicuramente sono iscritti con un profilo falso.

Perché siamo curiosi.

Siamo ignoranti, non pensiamo.

Abbiamo già troppi problemi nella vita. Famiglia, scuola, figli, lavoro, bollette, salute, ecc.

Perché doverci preoccupare delle cose serie quando va bene navigare e farsi una risata, magari proprio guardando un video di una caduta di qualcuno.

Ogni giorno scrivo post, blog, articoli, inserisco foto, video, per privati, aziende, amici.

E ogni giorno penso: ma cosa sto facendo?

Chi mai leggerà quello che scrivo?

Quando pubblico una foto di un piatto di pasta, di un tramonto, ricevo subito decine di Mi piace.

Quando scrivo un articolo intelligente…niente, nemmeno un like.

Secondo me Facebook dovrebbe tenere il conto di tutti i Mi piace che inconsciamente mettiamo.

Alla fine dell’anno avremmo delle belle sorprese.

E Facebook dovrebbe tener conto di tutte le ore che ognuno di noi passa sul sito.

Rimarremmo stupiti da quanto tempo passiamo ad oziare, invece di pensare alle cose serie, al lavoro, alla vita vera.

Siamo sicuri che stiamo facendo la cosa giusta?

Siamo sicuri che stiamo vivendo veramente la nostra vita o viviamo quella che vogliamo far vedere?

Siamo sicuri che conosciamo gli altri così come conosciamo noi stessi quando ci togliamo la maschera del web dietro la quale ci nascondiamo tutti i giorni?

Ecco, ignoriamo tutto ciò. Viviamo ignorando il perché esistono i social network. 

Perché esiste il web.

Perché ci sono contenuti stupidi e altri seri.

Ignoriamo il mondo che ci circonda.

Mettiamo da parte gli amici veri, la nostra famiglia per un po’ di celebrità sul web.

Siamo felici quando una nostra foto riceve molti Mi piace.

Quando qualcuno scrive che stiamo bene in foto, senza averci visto dal vivo (e magari la foto ritrae solo il volto, magari con diversi effetti).

Ci nascondiamo dietro la tastiera e ne siamo felici.

Ignoranti e felici.

Che cosa fare?

Niente. Più andremo avanti e più saremo sommersi dai contenuti di scarsa qualità.

Saremo collegati, oltre che con i pc e i cellulari, anche con le smart tv.

Il wifi sarà esteso e gratuito per tutti.

I lavori più richiesti in futuro saranno quelli nel web. 

Social media manager. Content creator. Ecc.

Dunque stiamo andando sempre più verso l’ignoranza sovrana e solenne.

Sempre più verso i contenuti video.

I fake, i prank, i fail.

Sempre più sommersi da un linguaggio americano e termini incomprensibili.

Like, engagement, follower, ecc. ecc. ecc.

Parliamo un linguaggio del quale nulla sappiamo e nulla capiamo.

Siamo ignoranti. Non conosciamo neanche l’inglese, che muove il web.

Tutto questo dove ci porterà?

La prossima volta ve lo dirò.

Tanto non credo che sarete arrivati alla fine di questo articolo per scoprirlo.

Perché siete IGNORANTI!!!

LMStudios

About LMStudios

Siamo uno studio creativo specializzato nella produzione e realizzazione di contenuti per TV, Web e Cinema. Video, photo, brand, grafica, produzioni musicali, web (siti, Seo, Sem, Smo, campagne adv, social, multimedia, viral) per farsi trovare sempre un passo davanti agli altri. Chiamaci o scrivici. Sapremo aiutarti ad avere una immagine di alto livello e a sviluppare il tuo brand. Seguici sul nostro BLOG